Gestire efficacemente computer, programmi e applicazioni

Tel. 06.50.91.42.91 Mob. 334.29.74.819
Email: giorgio.carrozzini@gmail.com

Ha senso usare ancora carta e penna?

Scritto da 

In questo manuale pratico ho spesso suggerito di utilizzare block notes, Post-it, di minimizzare l'uso di programmi che promettono cambi troppo rivoluzionari, di evitare che un eccesso nell'utilizzo della tecnologia prenda il sopravvento.

La tecnologia può cambiare radicalmente le nostre abitudini lavorative ma non per questo si deve diventare un pregiudizio per detestare i vecchi metodi lavorativi.

Bisogna imparare a integrare la tecnologia nella vita reale e non il contrario, altrimenti sarebbe la dimostrazione che la tecnologia è destinata a dominarci mentre è assolutamente necessario dimostrare esattamente il contrario ovvero che noi possiamo controllarla e fare la differenza.

Usate carta e penna, non abbiate paura, non è affatto contraddittorio. Computer e carta e penna sono solo strumenti diversi che hanno la proprietà di far emergere idee differenti.
Non è perché avete un computer che non studierete più su un libro o  non scriverete più su un foglio. Possiamo chiamarla complementarietà dei mezzi.

Scrivendo scoprirete che le idee che avete in testa sono molte di più di quante non immaginiate e che non riuscite sempre a tenere vivide alla mente. Perciò non rimandate un' annotazione, un promemoria importante, rischiate di dimenticarlo.

Scriverle su carta e penna è una terapia che vi aiuterà a materializzare le vostre idee. Riportatele in un foglio di testo, il computer vi costringerà a mantenere le vostre idee in ordine ed anche a mantenerle vivide alla coscienza.

Di solito abbiamo memoria corta e comunque le idee arrivano alla rinfusa, senza alcun ordine... così è la mente creativa. La buona vecchia carta e penna può sempre essere utile.
E' ovvio, per me che lavoro da quasi trent'anni con i computer, che questi possono aiutare al pari di carta e penna. Il vantaggio è che grazie alla tecnica del “copia-incolla” o “taglia-incolla”  le idee si possono riordinare con una velocità assai superiore. Avete un solo documento: idee del giorno... e basta aggiornarlo di continuo... cambiare l'ordine della lista, prendere nuovi appunti. Scoprirete che quel documento può diventare tanto grande da sfuggirvi letteralmente di mano.

Veder crescere quel documento di appunti e farlo diventare grande a dismisura avrà un effetto benefico anche sulla vostra personalità, vi farà crescere l'autostima.

 

METODO:

  • Scrivete le idee su carta
  • Create un documento di testo elettronico e chiamatelo “appunti”
  • Salvatelo e aggiornatelo di continuo
  • Riordinate e ampliate le vostre idee
  • Scoprite quanto può diventare grande un foglio di appunti
  • Ricominciate da zero...
Letto 2505 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Maggio 2017 15:49
Giorgio Carrozzini

E' nato a Roma nel 1972, dopo un lungo e burrascoso percorso formativo scopre il suo interesse profondo per l’informatica. Lavora presso il Zurigo Assicurazione come consulente telefonico seguendo tutto il percorso produttivo delle polizze auto.
Lavora presso BNL Direct Services come exevutive in monitoraggio e reporting sviluppando sempre più approfondite capacità di gestione dei mezzi informatici.
Dopo numerose ed interessanti esperienze lavorative trova la sua vera vocazione come consulente libero professionista in competenze ICT.
Realizza siti internet e organizza corsi di formazione per giovani e adulti in materia di prima alfabetizzazione informatica.

 

Sito web: www.creazione-siti-joomla.com/