Gestire efficacemente computer, programmi e applicazioni

Tel. 06.50.91.42.91 Mob. 334.29.74.819
Email: giorgio.carrozzini@gmail.com

Il tavolo di lavoro

Scritto da 

Gestire il proprio piano di lavoro

La dimensione della scrivania, del piano di lavoro, del vostro tavolo devono essere sufficientemente ampie da consentire di avere spazio per una lampada da tavolo, una tastiera, il mouse, un portapenne, un blocco di appunti e naturalmente il telefono.

Nei prossimi paragrafi spiegherò tuttavia che libri e blocco di appunti sulla scrivania non devono asfissiare lo spazio sottraendo mobilità.

Come scegliere una scrivania di lavoro

La profondità della scrivania deve essere abbastanza ampia da consentire di poggiare i gomiti gli avambracci, di poter posare comodamente le mani sulla tastiera.  La profondità deve essere sufficiente per tenere il monitor ad una distanza adeguata dal viso. Una scrivania ideale dovrebbe essere almeno di 80 centimetri di profondità rapportata ad un monitor di non più di 22 pollici di grandezza.
Più sarà grande il monitor più dovrà essere profondo il piano di lavoro.

L'altezza del piano di lavoro va scelta anche in base alla propria altezza ma anche in base all'altezza della sedia. Bisogna poter poggiare le braccia mantenendo la schiena dritta. Questo dipenderà anche dalla possibilità di regolare in altezza la poltrona. Tavolo e poltrona andrebbero scelti insieme.

Sembra ovvio dirlo ma il piano di lavoro, il vostro tavolo deve essere il più stabile possibile. Non è solo una questione pratica; la solidità e la stabilità del tavolo hanno un effetto psicologico anche sulla vostra serenità mentale.

Il tavolo deve essere libero nella sua parte inferiore, non avere ingombri e consentirvi di muovere agevolmente le gambe.

Letto 2767 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Dicembre 2017 15:48
Giorgio Carrozzini

E' nato a Roma nel 1972, dopo un lungo e burrascoso percorso formativo scopre il suo interesse profondo per l’informatica. Lavora presso il Zurigo Assicurazione come consulente telefonico seguendo tutto il percorso produttivo delle polizze auto.
Lavora presso BNL Direct Services come exevutive in monitoraggio e reporting sviluppando sempre più approfondite capacità di gestione dei mezzi informatici.
Dopo numerose ed interessanti esperienze lavorative trova la sua vera vocazione come consulente libero professionista in competenze ICT.
Realizza siti internet e organizza corsi di formazione per giovani e adulti in materia di prima alfabetizzazione informatica.

 

Sito web: www.creazione-siti-joomla.com/