Gestire efficacemente computer, programmi e applicazioni

Tel. 06.50.91.42.91 Mob. 334.29.74.819
Email: giorgio.carrozzini@gmail.com

La poltrona di lavoro

Scritto da 

Le ultime poltrone da lavoro sono concepite in modo da sostenere la zona lombare. Evitate di acquistare una poltrona su internet (equivale a sbagliare la misura delle scarpe). Meglio provarla dal vivo prima di effettuare l'acquisto.

Per coloro che non hanno la possibilità di acquistare una poltrona da lavoro con il sostegno per la zona lombare sarà sufficiente procurarsi un cuscino da posizionare dietro la schiena.

La poltrona deve essere girevole e con la possibilità di regolare l'altezza della seduta. Sceglietene una in modo che le cosce siano poste orizzontalmente rispetto alla seduta. Attenzione perché se le gambe posano sulla seduta le arterie delle cosce si comprimeranno impedendo la circolazione sanguigna.
Fate in modo che i piedi posino in terra o, alternativamente, acquistate un rialzo poggiapiedi.

La poltrona dovrebbe anche essere dotata di braccioli. Non prestate troppa attenzione alla comodità dei braccioli: certo è che se lavorerete non trascorrerete il vostro tempo posandovi le braccia.

Letto 2589 volte Ultima modifica il Martedì, 13 Giugno 2017 20:30
Giorgio Carrozzini

E' nato a Roma nel 1972, dopo un lungo e burrascoso percorso formativo scopre il suo interesse profondo per l’informatica. Lavora presso il Zurigo Assicurazione come consulente telefonico seguendo tutto il percorso produttivo delle polizze auto.
Lavora presso BNL Direct Services come exevutive in monitoraggio e reporting sviluppando sempre più approfondite capacità di gestione dei mezzi informatici.
Dopo numerose ed interessanti esperienze lavorative trova la sua vera vocazione come consulente libero professionista in competenze ICT.
Realizza siti internet e organizza corsi di formazione per giovani e adulti in materia di prima alfabetizzazione informatica.

 

Sito web: www.creazione-siti-joomla.com/