Gestire efficacemente computer, programmi e applicazioni

Tel. 06.50.91.42.91 Mob. 334.29.74.819
Email: giorgio.carrozzini@gmail.com

A cosa servono i computer? Qual'è la loro utilità?

Scritto da 

I contesti nei quali può essere utile, anche se non indispensabile, l'uso di un computer sono numerosi:

  • nei processi produttivi delle aziende di qualsiasi dimensione;
  • nel lavoro del libero professionista;
  • nella formazione scolastica e universitaria;
  • nella vita domestica.

Per ciascuno di questi contesti l'utilità del computer e del mezzo informatico è quasi sempre la medesima:

  • velocità e immediatezza;
  • conservazione ed elaborazione di una grandi quantità di dati (foto, testi, video, calcoli, numeri, ecc..);
  • praticità e comodità del mezzo.

Sono innumerevoli gli utilizzi che se ne possono fare. Tuttavia nei differenti contesti, ciò che principalmente conta non riguarda più solo le caratteristiche che hanno cambiato la qualità del lavoro (velocità, quantità, praticità...) Bensì il fatto che il computer riesce a fornire accesso ad un numero di servizi ai quali ormai non sarebbe  possibile accedere senza di esso. Sono quei servizi che vengono forniti dall'uso di software specifici e dalla trasmissione di informazioni.

Il computer al lavoro e in azienda

Nell'attività aziendale non sempre è consentito spaziare con la creatività. Chi lavora al computer si limita a svolgere operazioni ripetitive in modo meccanicamente produttivo ed in modo altamente specializzato.

Nel lavoro del libero professionista invece le operazioni che si possono svolgere non hanno limiti, se non il confine umano della fantasia e della capacità creativa.

Computer e domotica oggi...

Il computer nella vita di tutti i giorni

Nella vita domestica possiamo utilizzare un computer per svago: guardare le foto di famiglia o di un bel viaggio all'estero; le foto di un'escursione con gli amici; vedere un DVD educativo o un documentario.

Possiamo anche fare un bilancio delle spese domestiche, inviare una comunicazione all'avvocato di famiglia o acquistare su internet i libri di scuola.

Nella vita di tutti i giorni, sia che si tratti di lavoro  o  di normali faccende domestiche, gli impegni quotidiani diventano sempre più numerosi; perciò ci viene richiesto di essere sempre più veloci ed efficaci e quindi la presenza di un PC in casa come in ufficio, è diventata una questione prioritaria. Un PC è uno strumento che risolve sempre più problemi anche di basilare importanza per la vita della famiglia: trovare un medico, richiedere una copia di un documento ufficiale, avere notizia certa sugli orari di un treno o di un ufficio pubblico.

 Quando arriverà definitivamente anche la domotica nelle nostre case i computer controlleranno l'apertura delle persiane, la regolazione della temperatura delle stanze, la cottura dei cibi, l'avvio di una lavatrice e perché no,  come già avviene, l'annaffiamento delle piante mentre siamo in vacanza.

L'informatica è al centro della nostra vita per quasi ogni suo aspetto.

Lo sappiamo, un computer oggi non è ancora vitale ma certamente ci consente di svolgere numerose mansioni con una velocità e un risparmio di tempo sorprendenti.

Un tempo le bollette energetiche di luce e gas si pagavano dopo lunghe code agli uffici postali mentre oggi è possibile effettuare il pagamento direttamente su internet. Niente code, niente attese, risparmio di tempo ed in alcuni casi anche risparmio di denaro.

Dobbiamo anche riconoscere il suo reale valore in termini di utilità pratica: con l'informatica stiamo semplificando un gran numero di operazioni.

IInformatica nella vita quotidianamparare ad utilizzare un computer nelle sue funzionalità di base significa poter accedere a servizi, informazioni e soluzioni che altrimenti sarebbero più costosi e di difficile reperibilità.

Ecco dove risiede l'utilità di un computer e della tecnologia informatica: si possono velocizzare operazioni per il quale svolgimento manuale sarebbe necessario molto più tempo : scrittura, calcoli e bilanci, immagazzinamento dati, comunicazione.

 

I computer, invece, rendono queste informazioni immediatamente disponibili.
Tutto questo vale per l'utilità pratica ma possiamo anche trarne vantaggio per il tempo libero e lo svago: vedere un film, ascoltare musica, disegnare, scambiare foto con un amico lontano.

 

I computer possono essere anche da questo punto di vista potenti mezzi di intrattenimento.

Letto 4241 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Dicembre 2017 15:36
Giorgio Carrozzini

E' nato a Roma nel 1972, dopo un lungo e burrascoso percorso formativo scopre il suo interesse profondo per l’informatica. Lavora presso il Zurigo Assicurazione come consulente telefonico seguendo tutto il percorso produttivo delle polizze auto.
Lavora presso BNL Direct Services come exevutive in monitoraggio e reporting sviluppando sempre più approfondite capacità di gestione dei mezzi informatici.
Dopo numerose ed interessanti esperienze lavorative trova la sua vera vocazione come consulente libero professionista in competenze ICT.
Realizza siti internet e organizza corsi di formazione per giovani e adulti in materia di prima alfabetizzazione informatica.

 

Sito web: www.creazione-siti-joomla.com/